“Sono sopravvissuto all’uragano Harvey, lo stato del Texas dove mi trovo è completamente in ginocchio centinaia di migliaia di persone sono rimaste senza una casa”,

Lo scrive su facebook Sergio Semilia siciliano che si trova a Houston per uno stage e che ha vissuto i momenti drammatici del passaggio dell’uragano. “Io per mia fortuna ho trovato riparo nell’unica fortezza del Texas (casa di una italiana ndr) che era pronta ad affrontare Harvey di persona”

“Adesso – racconta ancora Sergio – è spuntato il sole e lo stato del Texas è pronto a rialzarsi con l’aiuto di tutta l’America”

La situazione è tutt’altro che semplice. Ci sono persone che sono rimaste in casa per una intera settimana, la viabilità è compromessa e molte abitazioni altrettanto. Sono numerosi i siciliani che si trovavano nella zona ma per fortuna il loro coinvolgimento si è limitato a disagi e danni materiali.

Intanto continua a crescere il bilancio delle vittime dell’uragano Harvey. I morti accertati sono almeno 37 secondo quanto riporta la Cnn.

Leggi anche

Tragedia su una nave del Cnr, palermitano muore colpito da infarto