In Danimarca si scatena una nuova piaga sociale: i bordelli animali. Sono posti in cui i clienti pagano per fare sesso con bestiole di ogni genere, tutti con la grande voglia di cercare nuove, perverse, esperienze sessuali.

Questa pratica sta subendo una spinta promozionale sulla rete e sta attirando  clienti dalla Norvegia, dalla Germania, dall’Olanda e dalla Svezia, tutti desiderosi di pagare per accoppiarsi con cavalli ed altri animali.

Nonostante il senso di sdegno della maggior parte dei cittadini, il governo danese dice che non è illegale e non farà assolutamente nulla finché nessuno – compresi gli animali – verrà danneggiato.

LEGGI ANCHE:

> Masturbarsi in pubblico? In Svezia si può

> Cina, nasce il mestiere della ‘segaiola’

> Fanno sesso con gli alberi. Inventato il “Treefisting”

> Addio eiaculazione precoce. C’è lo spray

> Canada, vibratori per migliorare la voce