Siae sostiene la candidatura di Fuocoammare di Gianfranco Rosi agli Oscar 2017 come miglior documentario, assieme ai produttori Stemal Entertainment, 21Uno Film, Istituto Luce Cinecittà, Rai Cinema, Les Films d’Ici, Arte France Cinema, al Mibact, Mise-Ice e Consulcesi Onlus.

“Come Società Italiana degli Autori ed Editori siamo orgogliosi di dare il nostro contributo alla promozione di un grande capolavoro del cinema documentario italiano – commenta Gaetano Blandini, direttore generale di SIAE. – Dopo essersi aggiudicato l’Orso d’oro a Berlino nel 2016, Fuocoammare ha già ricevuto 9 premi internazionali e oggi è fra le nomination all’Oscar. Le nostre congratulazioni a Gianfranco Rosi e a tutti i suoi compagni di questo viaggio verso Hollywood”.