“Lidl Italia si dichiara completamente estranea a quanto diffuso in data odierna dai principali media in relazione all’operazione gestita dalla Dda“: è quanto dichiara, in una nota, la società.

“L’azienda, che è venuta a conoscenza della vicenda in data odierna da parte degli organi inquirenti – viene sottolineato nel comunicato – si è resa da subito a completa disposizione delle autorità competenti, al fine di agevolare le indagini e fare chiarezza quanto prima sull’accaduto. Lidl Italia precisa, inoltre, che l‘azienda non risulta indagata e non vi sono sequestri in atto”.